- destruction -
be-a-serial-killer:

riverofbones:

vintage & models ❂

Vintage Paradise
spiniiacopo:

when make a picture <3
"Bisogna leggere, bisogna leggere…
E se invece di esigere la lettura il professore decidesse
improvvisamente di condividere il suo personale piacere di
leggere?
Il piacere di leggere? Che roba è questa, il piacere di
leggere?
Domande che infatti presuppongono un gran bell’esame di coscienza!
E per cominciare l’ammissione di una verità che si op-
pone radicalmente al dogma: la maggior parte delle letture
che ci hanno modellati non le abbiamo fatte per, ma contro.
Abbiamo letto (e leggiamo) per proteggerci, per rifiutare o
per opporci. Se questo ci dà un’aria da fuggiaschi, se la
realtà dispera di raggiungerci oltre l’incantesimo” della no-
stra lettura, siamo però dei fuggiaschi impegnati a costruir-
ci, degli evasi intenti a nascere.
Ogni lettura è un atto di resistenza. Di resistenza a cosa?
A tutte le contingenze. Tutte:
“Sociali. “
” Professionali . “
“Psicologiche.”
“Affettive. “
“Climatiche.”
“Familiari. “
“Domestiche.”
“Gregarie. “
“Patologiche.”
“Pecuniarie. “
“Ideologiche.”
“Culturali. “
“O narcisistiche.”
Una lettura ben fatta salva da tutto, compreso da se
stessi.
E, soprattutto, leggiamo contro la morte."
Daniel Pennac, Come un romanzo (via grovigliodiparole)
vickysbeautiful:

“It’s a metaphor, see: You put the killing thing right between your teeth, but you don’t give it the power to do its killing.” 
dutchster:

These are the little things that make you happy (via)
untrustyou:

Pommelien Koolen
generationofmodifications:

.
oceanoscuro:

Solo chi manca può riempire il vuoto che ha lasciato.